Kapitel I 2019 Christian Tschida

Kapitel I 2019 Christian Tschida
Iscriviti per gli avvisi sul prezzo
Il nostro parere:
  • Dolce-Vite
  • Dolce-Vite
  • Dolce-Vite
  • Dolce-Vite
  • Dolce-Vite
Anno: 2019
Cantina: Christian Tschida
Regione: Austria

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 39,00 €

Promo 35,10 €

Tipo di vino
Bianco
Aroma del vino
Floreale, Minerale, Fruttato
Ideale con
Affettati e salumi, Carni rosse, Formaggi freschi, Formaggi stagionati, Primi di carne

Descrizione

Dettagli

Il Kapitel I è una miscela brillante e raffinata di Zweigelt e Cabernet Franc che trasmette la fresca e verdeggiante firma del terroir austriaco. Si presenta di colore rosso rubino intenso. Al naso lo Zweigelt conferisce sentori speziati, con note di noce moscata, pepe nero e marmellata di more. Al sorso robusto, secco, caratterizzato da un’ottima freschezza e grande piacevolezza. Assolutamente da amare.

Caratteristiche

Ulteriori informazioni

Prizes

Premi e riconoscimenti

  • Dolce-Vite
    • Dolce Vite
    • Dolce Vite
    • Dolce Vite
    • Dolce Vite
    • Dolce Vite
Cantina Christian Tschida   Annata 2019
Origine Austria   Colore Rosso
Formato Bottiglia standard (750 ml)   Denominazione No
Tipologia Bianco   Titolo Alcolometrico 12,5%
Temperatura di servizio 14-16°C   Aroma del vino Floreale, Minerale, Fruttato
Abbinamento Affettati e salumi, Carni rosse, Formaggi freschi, Formaggi stagionati, Primi di carne   Occasione d'uso Aperitivo, Cena/Pranzo di lavoro, Feste, Per stupire, Serata tra amici
Vitigni Zweigelt e Cabernet Franc      

Cantina

Christian Tschida
Christian Tschida coltiva dieci ettari di vigneti, che si estendono sulla riva del lago di Neusiedl, nel Burgland. I vigneti godono di un clima particolarmente favorevole, e si trovano su terreni caratterizzati da ghiaia sabbiosa, scisti e calcare. Le vigne sono coltivate da quattro generazioni dalla famiglia di Christian, e suo padre era enologo che fondò un'associazione che promuoveva la viticoltura biologica. Dieci anni fa, Christian ha iniziato a produrre vini con la propria etichetta, lavorando per affermare uno stile unico, vini da bere, ma che possano anche invecchiare. In cantina, l’approccio alla vinificazione prevede il minor intervento possibile. I vini rimangono a lungo in botte, a contatto con l'ossigeno. Christian ritiene che il fattore chiave, nel suo processo di vinificazione, sia la pressa verticale utilizzata, la quale applica una pressione molto leggera, estraendo solo il miglior succo dalle uve. Restituisce poi il mosto e il succo rimanente alle viti, in un preparato particolare che favorisce la salute della vigna. Tutti i vini fermentano spontaneamente sui lieviti indigeni, sono imbottigliati senza essere fltrati né chiarificati, e senza aggiunta di solforosa. Diversi i vini prodotti; quelli della serie "Himmel auf Erden", che significa “Paradiso sulla terra", in omaggio a un dipinto di Alfred Hrdlicka che appare sull'etichetta, in versione bianca a base Muscat, Pinot Blanc e Scheurebe, e in versione rossa ottenuti da uve di Cabernet Sauvignon e Zweigelt. Altra serie è la "NonTradition", che è un colpo intenzionale alla cultura austriaca in generale, che Christian sente essere irrefrenabilmente irreggimentato, e all'idea che i vini dovrebbero conformarsi a un certo stile regionale, il bianco è ottenuto dall’uva simbolo dell’Austria, il Grüner Veltliner, mentre il Rosso è a base Cabernet Franc. Da segnalare il "Brutal" , vino rosso o0ttenuto da 10 diverse uve, ma soprattutto il marchio "Brutal" è nato tra nove produttori in tutta Europa che lavorano in modo organico e senza aggiunte di solfiti. Ognuno sceglie un barile, che potrebbe essere il più interessante o strano o qualcos'altro, per la selezione "Brutale"; il "quartier generale" della rete è in Catalogna. In genere, l'etichetta frontale di una bottiglia "brutale" non dice il nome del produttore.

Regione

Austria

L’Austria è un piccolo paese ma ha grandi vini che crescono grazie al particolare clima e alla sua posizione in mezzo all’Europa, una naturale prosecuzione dell’Alto Adige che punta da un lato verso la Germania (Mosella e Rheingau i riferimenti) e dall’altro verso l’Europa orientale dei rossi. Ascoltarla raccontare da Willy Klinger, direttore di Austrian Wine, è sempre grande privilegio per come riesce a introdurre in maniera naturale e semplice i vini della sua nazione, che sotto la sua guida, è riuscita ad entrare nelle carte dei vini dei migliori ristoranti del mondo. A Taormina Gourmet il tasting si è concentrato sui vini bianchi e le tipologie più in voga, capaci di sedurre il palato italiani con vini bianchi, freschi, acidi e scattanti in grado di surclassare i vini tedeschi e francesi in tema di abbinamenti, non solo con le cucine orientali come spesso si dice.

Potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti

Enigma 2018 Ein Quantum Winery

Cantina: Quantum Winery

Prezzo di listino: 27,00 €

Promo 22,95 €

Aggiungi alla Wishlist

Muskateller Opok 2019 Weingut Muster

Cantina: Weingut Muster

Prezzo di listino: 29,00 €

Promo 26,10 €

Aggiungi alla Wishlist

Bastard of Grapes Weiss 2018 Quantum Winery

Cantina: Quantum Winery

Prezzo di listino: 25,00 €

Promo 21,25 €

Aggiungi alla Wishlist