Asyrtiko 2016 Ariousios Bio

Asyrtiko 2016 Ariousios
Iscriviti per gli avvisi sul prezzo
Il nostro parere:
  • Dolce-Vite
  • Dolce-Vite
  • Dolce-Vite
  • Dolce-Vite
  • Dolce-Vite
Anno: 2016
Cantina: Ariousios
Regione: Grecia

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 22,00 €

Promo 17,16 €

Ti mancano ancora 67,84 € per avere la spedizione gratuita
Tipo di vino
Bianco
Aroma del vino
Floreale, Minerale, Fruttato
Ideale con
Crostacei, Crudi di pesce, Formaggi freschi, Formaggi stagionati, Fritture, Pesce, Pizza

Descrizione

Dettagli

Suolo: Argilloso limoso Vitigno: Asyrtico Estensione del vigneto: 2.0 ha. Lavorato in naturale. Tipo d'impianto: Cordone Speronato Densità media ceppi per ha: 3000 Età media del vigneto: 15 anni Produzione media per ettaro: 35.0 hl Vendemmia: Manuale IN CANTINA Vinificazione: Fermentazione in vasche d’acciaio inox da 500 litri e macerazione sulle bucce di 5 giorni. Affinamento negli stessi contenitori per 11 mesi a contatto con le fecce fini. Solforosa totale (SO2): 0.0 mg/l Bottiglie prodotte: ca. 2000 CARATTERISTICHE Vino bianco macerato secco di grande struttura, caldo, avvolgente, asciutto e iodato. ABBINAMENTI Moussaka, Pita Gyros....

Caratteristiche

Ulteriori informazioni

Prizes

Premi e riconoscimenti

  • Dolce-Vite
    • Dolce Vite
    • Dolce Vite
    • Dolce Vite
    • Dolce Vite
    • Dolce Vite
Cantina Ariousios   Annata 2016
Origine Grecia   Colore Orange
Formato Bottiglia standard (750 ml)   Denominazione PGI Chios
Tipologia Bianco   Titolo Alcolometrico 12,5%
Temperatura di servizio 04-06°C   Aroma del vino Floreale, Minerale, Fruttato
Abbinamento Crostacei, Crudi di pesce, Formaggi freschi, Formaggi stagionati, Fritture, Pesce, Pizza   Occasione d'uso Aperitivo, Evento speciale, Feste, Serata tra amici
Vitigni Asyrtico 100%      

Cantina

Ariousios
Ariousios Winery nasce nel 1998, in Grecia, a Grigoros, sull’Isola di Chios, da Dimitri e Panagiotis Kefalas, che prima producevano il vino dell’isola esclusivamente ad uso famigliare. Ma è solo 10 anni dopo, nel 2009 che l’azienda si è sviluppata e ingrandita, predisponendosi alla vinificazione e commercializzazione, ultimando le strutture e la cantina. Ariousios punta da sempre ai vini tradizionali e genuini, partendo da vitigni autoctoni, coltivati con metodi naturali e sostenibili, per esaltarne il territorio e la tipicità del varietale. Grazie alla particolare posizione nel cuore dell’Egeo Nord Orientale, alla vicinanza con il Mar Egeo e la sua benefica brezza, il meraviglioso sole della Grecia, il clima mite, le altezze e l’esposizione di Chios, Ariousios produce vino naturale da vitigni autoctoni coltivati secondo tradizione e sostenibilità. Tra questi l’asyrtico, il chian krasero, l’Ayiannitis e l’Athiri, coltivati nei 3 vigneti dell’azienda. In particolare il primo vigneto della cantina, alle pendici del Monte Amani, a circa 450 metri sul livello del mare, ospita la varietà chian krasero, che grazie a decisi sbalzi termici tra giorno e notte, l’abbondante luminosità e l’influsso del mare favoriscono la perfetta integrità e maturazione delle uve. Il secondo vigneto, coltivato con chian krasero, agiannitiko a bacca nera e asyrtiko e athiri a bacca bianca, è caratterizzato da terrazzamenti e si colloca sui 420 metri di altitudine. Il terzo vigneto della proprietà, piantato nel 2005 segue i valori della cantina, con varietà locali coltivate a 350 metri di altitudine su terrazzamenti. Seguono altri vigneti, collocati in diverse zone dell’isola, come i villaggi di Keramos, Halandra, Volissos e sull’altopiano di Aepos, un terreno di 20 acri, piantato nel 2013 e coltivato ad asyrtiko. Vini greci di notevole territorialità quindi, caratterizzati da una inconfondibile e spiccata personalità, sempre impegnati in un percorso di ricerca della qualità, a partire dalla purezza ed eccellente qualità delle uve. L’uso sapiente di metodi naturali in vigna, il poco interventismo in cantina, che prevede affinamenti in acciaio inox e tonneaux, favoriscono la nascita di un vino intenso e integro, di grande purezza ed essenzialità.